Lo smartphone rugged più piccolo del mondo

I produttori sono gli stessi dello smartphone Jelly di un anno fa. Atom vanta specifiche migliori, resistenza ad acqua e urti e un lettore di impronte digitali

Unihertz

È passato più di un anno ormai dall’uscita di Jelly, lo smartphone 4G più piccolo del mondo che con il suo micro display da 2,5 pollici portava il sistema operativo Android anche nelle tasche dei jeans più attillati. Il gadget deve avere avuto un certo successo se il gruppo che l’ha prodotto, la società cinese Unihertz, ha deciso di proporre un nuovo telefono dello stesso genere ma dedicato a un’altra tipologia di pubblico: il nuovo gadget si chiama Atom, e al pacchetto messo a disposizione da Jelly aggiunge un rivestimento a prova di urti e acqua e un lettore di impronte digitali integrato.

 

Come è avvenuto l’anno scorso per il predecessore, per prefinanziare il progetto Unihertz ha chiesto aiuto alla comunità di crowdfunder della piattaforma Kickstarter, ma è già abbastanza chiaro che si farà: dei 50mila dollari richiesti, in pochi giorni il pubblico ha già offerto sottoscrizioni per più di mezzo milione.

 

Unihertz CMS - a big picture


Non mancano neanche un ingresso per jack audio da 3,5 millimetri, radio fm, chip nfc, tasto programmabile per il lancio di app o funzioni personalizzate e uno slot per una seconda scheda sim, mentre due sono gli ambiti nei quali il ptelefono non potrà dare il massimo. Il primo è quello fotografico, dal momento che i sensori più evoluti richiedono uno spazio a disposizione che semplicemente su Atom non c’è; meglio dunque non aspettarsi troppo dunque dalle fotocamere da 16 e 8 Mpixel a bordo. Il secondo è la definizione dei contenuti a schermo: con soli 240×432 pixel a disposizione, il mini display da 2,45 pollici faticherà a visualizzare decentemente le pagine più fitte di testo.

Atom del resto non è fatto per il consumo compulsivo di contenuti: grande appena 96x45x18 millimetri, il gadget sparisce veramente ovunque e grazie alla sua resistenza e a un set di accessori venduti separatamente si trasforma in un navigatore per bici, in un compagno di allenamenti e attività outdoor e — almeno a detta della società — perfino in una pratica videocamera subacquea. La campagna di crowdfunding terminerà il 10 luglio, mentre le spedizioni dovrebbero partire a ottobre.


https://www.wired.it/mobile/smartphone/2018/06/07/atom-smartphone-4g-rugged-piccolo/?refresh_ce=